Alessandro De Angelis

Qualcuno sa dirmi un esempio di stato democratico riportato dalla storia? A parte le società neogilaniche, dove anche il governatore aveva un’abitazione di uguale cubatura a quella dei cittadini, niente.
Questo è successo perché si è sempre delegato attraverso il voto ad uomini corruttibili le politiche sociali.
Quindi per avere per la prima volta una democrazia, oltre la sovranità monetaria e detestare il debito con lo strumento giuridico, bisogna statalizzare le grandi industrie per uscire fuori dal sistema di dittatura neoliberista che si fonda attraverso l’obsolescenza programmata.
Il programma democratico deve essere quindi imposto e non trattabile da nessuno. Sovranità monetaria, debito detestabile, una sola banca del popolo e statalizzazione delle grandi industrie è la priorità, il resto è fuffa
Noi creiamo beni e servizi con il nostro lavoro, noi produciamo ciò che ci serve e noi stampiamo denaro per scambiarci ciò che noi creiamo con il lavoro. Se volete continuare ad essere schiavi del sistema neoliberista, continuando con il dividi et impera, attraverso etichettature politiche quali: questo è anarchia, destra sinistra ecc. ditelo.