L’essere umano è un volatile mentale… Ma ogni giorno appesantisce la sua struttura aerea e così è costretto a camminare o a correre come le galline. Le regole per un buon volo sn anche descritte ne ” il Gabbiano J.L.”… Si mangia ad esempio solo alla sera, e soprattutto si cerca di perfezionare e ampliare e funzionalizzare come chi cerca la vita, anziché sovraccaricare o anche modificare eccessivamente. L’alterazione non permette la raffinata arte del volo. Quindi alle galline il grano e all’uomo la mela. XD