La routine diventa patologica quando non è più una danza spontanea. Quando incominciamo a perdere senno e senso (a iniziare da quello olfattivo, fino al visivo), allora è arrivato il momento di licenziarci.