Gli scienziati potrebbero portare alla vita 10 specie estinte

Sai che gli scienziati sono quasi pronti a riportare in vita alcune specie che non ci sono più da tanto tempo? Un T-Rex e altre creature pericolose non sono nella lista VIP, quindi non li vedremo in un futuro prossimo. Ma alcuni dei nostri personaggi più amati dei film dell’Era Glaciale potranno essere riportati in vita!

SEGNALIBRI:

Il mammut lanoso 2:03

La tigre dai denti a sciabola 3:06

Il dinornitide 3:55

Il bradipo terricolo 4:38

Il dodo 5:31

Rinoceronte lanoso 6:23

Megalocero 7:00

Il delfino lipote 7:41

Unicorno Siberiano 8:18
Il Neanderthal 9:10

Musica: https://www.youtube.com/audiolibrary/…

SOMMARIO:

– Mentre la maggior parte dei mammut lanosi si estinse circa 10.000 anni fa, c’erano circa 500- 1.000 di loro che vivevano sull’isola di Wrangel fino al 1650 a.C. Il mammut lanoso aveva all’incirca le dimensioni di un elefante africano.

– La tigre dai denti a sciabola aveva all’incirca le dimensioni dei grossi felini moderni. Pesava da 90 a 270 chili e poteva arrivare fino a 4 mt di lunghezza. La tigre dai denti a sciabola di solito aveva un collo muscoloso, una coda corta, gambe anteriori potenti e denti simili a pugnali che sporgevano dalla mascella superiore e potevano crescere fino a 30 centimetri!

– Il dinornitide era un enorme uccello incapace di volare che somigliava a uno struzzo, ma senza ali. Sappiamo di circa 10 membri di questa famiglia. Alcuni non erano più grandi di un tacchino, mentre altri raggiungevano un’altezza di 3 metri, rendendo questo uccello il più grande che abbia mai abitato il nostro pianeta.

– I bradipi terricoli rischiano di essere resuscitati con successo visto che erano tra noi fino a 8000 anni fa. Infatti, alcuni campioni del loro DNA sono già stati rinvenuti grazie a peli intatti.

– Il dodo si estinse solo 80 anni dopo essere stato scoperto. Il suo unico habitat era l’isola di Mauritius, dove il dodo viveva in pace da chissà quanto tempo, fino a che gli olandesi si sono presentati alla fine del 1500.

– Oltre al mammut lanoso, c’è un’altra creatura pelosa estinta, il rinoceronte lanoso, che gli scienziati vogliono riportare indietro. Questo animale viveva nelle nevi artiche, fino a 10.000 anni fa. Questo rinoceronte lanoso è anche abbastanza famoso; spesso appare nell’antica arte rupestre, come nella grotta francese Chauvet-Pont-d’Arc.

– Il megalocero, chiamato anche il cervo gigante, era un altro animale che non riuscì a sopravvivere all’Era Glaciale. Questa creatura per lo più si estinse circa 12.000 anni fa. Ma i ricercatori hanno scoperto fossili del megalocero di soli 7.000-8.000 anni in Siberia.

– Il delfino lipote si estinse nel 2006, rendendolo il primo cetaceo (balene, delfini e focene) che si estinse direttamente a causa dell’impatto negativo dell’attività umana. Ormai è ovvio che da quando l’estinzione è abbastanza recente, c’è un mare di campioni di DNA a portata di mano che rendono la resurrezione praticamente un successo garantito.

– Un teschio di elasmoterio scoperto in Kazakhistan ha dimostrato che l’animale era effettivamente scomparso solo 29.000 anni fa. Questa è una buona notizia per le persone che vorranno vedere un giorno vero unicorno!

– Portare indietro il Neanderthal sarebbe il compito più facile di tutti. Gli scienziati hanno già una mappa del suo genoma. Non dobbiamo chiederci se possiamo o no, ma se dovremmo …

Iscriviti a “Il Lato Positivo”: https://goo.gl/LRxYHU