300 preti cattolici abusavano oltre 1000 bambini e bambine – Pennsylvania

[FONTE]

WASHINGTON – Nuovo scandalo di abusi sessuali nella Chiesa cattolica statunitense: la corte suprema della Pennsylvania ha reso noto il rapporto di un grand jury che elenca centinaia di religiosi coinvolti e ripercorre 70 anni di risposte, spesso lacunose e negligenti, della chiesa locale che di fatto ha coperto gli abusi compiuti su oltre mille bambini e bambine, tutti identificati.

La diffusione del documento è stata ritardata dai ricorsi di alcuni sacerdoti che citavano la presunta violazione dei loro diritti costituzionali. Ma i giudici hanno deciso di renderlo di pubblico dominio con omissioni su dettagli e nomi che potrebbero rivelare gli oltre 300 religiosi individuati.

“Crediamo che il numero reale di bambini, su cui le informazioni sono andate perdute, o che hanno avuto troppa paura di fare un passo avanti, sia in realtà di migliaia”, si legge nel rapporto di 1.400 pagine che riguarda tutte le diocesi dello Stato, tranne due.