Vitamina K iniettata ai neonati?

Vitamina K nascita..

“” le iniezioni di vitamina ” K date ai neonati entro i minuti di nascita contengono alcool benzilico e polisorbato 80, che bersaglio il fegato (causando ittero), e aprono la barriera del cervello del sangue (esponendo il sistema nervoso centrale a virus, batteri e tossine) . Quanta vitamina K sintetica è nello scatto? Sorprendentemente, la norma nazionale incaricata dalla maggior parte degli stati per noi ospedali da amministrare è più di 100 volte la rda del neonato di questo nutriente. Dal momento che gli studi hanno legato grandi dosi di vitamina K sintetica con tumori dell’infanzia e leucemia.

” il fatto è che la scienza medica ancora non sa così tanto del destino metabolico della vitamina K. Poco a no metabolizzata la vitamina K si presenta nelle urine o nella bile. Questo è inquietante dato il fatto che la vitamina K è una vitamina Solubile grassa e quindi ha il potenziale di accumularsi nei tessuti del corpo. Più inquietante è che il fegato di un neonato non inizia a funzionare fino al 3 o 4 giorni dopo la nascita. Di conseguenza, questo piccolo essere ha molto limitato a nessuna capacità di disintossicare la grande dose di vitamina K sintetica e tutti gli altri gli ingredienti pericolosi nel cocktail di iniezione.”
Chris Kirckof

[FONTE]